Canale Telegram del Folug

Folug-TelegramNasce il canale pubblico del FoLUG su telegram. Per chi non lo sapesse

Telegram è un servizio di messaggistica istantanea erogato senza fini di lucro dalla società Telegram LLC. I client ufficiali di Telegram sono distribuiti come software libero per diverse piattaforme.” [da wikipedia]

Il link per iscriversi è questo: https://telegram.me/folug

Installate telegram e cliccate sul link per rimanere aggiornati sulle nostre iniziative.

Sondaggio dell’anno!!!

Venghino venghino signori e signore questo è il mega sondaggione che il Folug fa per sapere cosa vi interessa e cosa volete fare per l’anno 2015/2016!

Mi raccomando rispondete ed enjoy!

 

Utilizzo del Canale IRC del Folug su Calvino

Come promesso vi inoltro una brevissima video guida che vi illustrerà come connettersi al canale IRC del Folug (calvino.freenode.net, stanza #folug).

Ho utilizzato come client Xchat, ma voi potete scegliere quello che preferite.

 

 

Ricapitoliamo le informazioni:

Server: calvino.freenode.net

Stanza: #folug

La “distro” del FoLUG

Si tratta della Ubuntu 12.04 LTS  riconfigurata con cairo dock, gnome fallback, gimp, ecc. Quando si carica in modo live appare Unity; dopo l’installazione, alla schermata di login, facendo click sul simbolino in alto a destra nella finestrella dove si deve introdurre la password, si può scegliere gnome classic con effetti per vedere appieno la configurazione.

Il file iso è di circa 1GB. Va masterizzato su DVD.

 

 

 

 

 

 

 

Scarica

Ubuntu 11.04 senza Unity

Rendere piacevole l’uso di Ubuntu 11.04 con Gnome 2.3x

Unity

Tutte le nuove uscite di Ubuntu sono attese con molto interesse da tutti gli appassionati e la 11.04 non ha fatto eccezione, salvo deludere le aspettative di molti che non hanno trovato immediatamente un fealing con la “nuova” interfaccia Unity. Si direbbe poco male; al login basta scegliere con quale versione desktop partire ed il gioco è fatto. Purtroppo no…  se si vogliono mantenere gli abituali e decenti effetti grafici.  A giudicare dai tread in giro per la rete il problema esiste e personalmente non mi è chiaro se ciò riguarda solo PC con schede grafiche poco performanti o cosa. Sta di fatto che sui miei PC, sui quali ho schede Intel, il risultato non è un granché ed è frustrante fare un passo indietro credendo di farne uno in avanti! La soluzione è quella di disinstallare Unity ed ora spiego i passi. Beninteso a chi piace Unity libero di tenerselo ed anzi, è  supponibile che migliorerà sempre più vista l’attenzione di Canonical su tale interfaccia e devo dire che gli sostenitori sono tanti. Un interessante link per Loro.

  1. Dopo aver installato Ubuntu 11.04, riavviare il pc e alla selezione dell’utente, cliccare in basso dove c’è la scritta “Ubuntu”. Nella finestra che si apre, selezionare “Ubuntu classico”. Digitare la password e poi “Enter”. Nel caso all’installazione  si sia scelto l’accesso automatico e il pc non si ferma nella schermata in cui viene chiesta la password occorre attivare tale opzione attraverso >Sistema>Amministrazione>Schermata di accesso: selezionare “…la schermata per scegliere l’utente”.
  2. Cliccare  con il tasto destro nelle finestrine in basso a destra; scegliere preferenze e settare Righe 1 e Colonne 4
  3. Installare Compiz setting manager con il comando
  4. $ sudo apt-get install compizconfig-setting-manager

  5. Lanciare il Gestore Configurazione Compiz: togliere la spunta a “compatibilità Gnome”; spuntare “Desktop cubico”. Verrà chiesto di disabilitare “Wallet”,  di abilitare “Composite” e “OpenGL”; confermare. Spuntare “Ruota Cubo” e “Animations” ; viene chiesto di abilitare “Corrispondenza espressione regolare”; spuntare decoratore finestra. Nella Gestione Finestre, spuntare: Muovi Finestra, Ridimensiona Finestra, Posiziona Finestra.
  6. aprire il terminale e digitare il comando:
  7. $ compiz –replace

  8. Installare Ubuntu Tweak. Cercare con google e installare il file .deb scaricato con un click. Con tale Utlity  si possono configurare alcune cose sul desktop anche di compiz.
  9. Rimuovere tutte le icone del pannello in alto a destra; cliccare tasto dx del mouse, aggiungi al pannello, ed inserire indicatore sessione, orologio e indicatore.
  10. Se volete è possibile rimuovere Unity completamente dal Gestore Pacchetti: cerca unity, selezionare tutti i pacchetti unity e libunity e selezionare rimuovere completamente.

Ringraziamenti

Il consiglio del FoLUG mi ha eletto in qualità di Presidente di questa piccola Comunità ricca di giovani simpatici e di guru dell’informatica. Rispetto a tanti di loro sono “il bambino degli scapaccioni” per esperienza e per competenza soprattutto nell’ambito del software libero. Mi sono avvicinato al FoLUG circa 5 anni fa, quasi per caso e da appassionato di informatica, è nata in me la curiosità di esplorare il mondo Linux e l’open source. Ho così iniziato a frequentare il FoLUG e da questa Comunità ho ricevuto molto; lo spirito goliardico con il quale si muove il gruppo pur mantenendo il serio obiettivo di promozione e divulgazone dei principi del software libero, le numerose attività promosse e l’insegnamento che ho ricevuto, sono state per me oggetto di grande soddisfazione, senza escludere che, nel FoLUG, ho trovato un nutrito gruppo di nuovi amici. Ho cercato di dare il mio contributo soprattutto in ambito organizzativo e promozionale e forse è proprio per questo che oggi la Comunità ha in qualche modo voluto riconoscermi questo merito. Cercherò di portare avanti l’impegno di Presidente al meglio e comunque sarò sempre disponibile per l’organizzazione dei Corsi di Informatica a vario livello e per gli altri eventi che sono dei capisaldi dell’attività del FoLUG.

Raffaele Ravaioli

Si riapre giovedì 7 gennaio

Il FoLUG, nell’augurare Buone Feste e Felice Anno Nuovo, Vi dà appuntamento a giovedì 7 gennaio 2010.

Logo FolugIl 2009 è agli sgoccioli ed è questo il momento per trarre il bilancio dell’anno che volge al termine. Nonostante il periodo di crisi economica che la nostra società sta attraversando, crisi che si ripercuote anche negli impegni e nelle manifestazioni collaterali alla nostra esistenza, il FoLUG può chiudere un bilancio positivo, sotto l’aspetto delle attività promozionali e della partecipazione alla vita sociale. Certo che i locali della Circoscrizione n°3 ci danno una mano e poter disporre con facilità della stanzetta al piano terra e della Sala del Consiglio,  ci ha permesso di svolgere una discreta attività. Forse si potrebbe fare di più e magari portare avanti altri tipi di progetti. Chi ha idee in proposito  anche esulino un po’ dal discorso dell’informatica (vedi “Serata Energia” che potremo riproporre a seconda della disponibilità dell’interlocutore)  non si faccia scrupoli a proporle.
CORDIALITA’.